Comune di San Pellegrino Terme


VERBALE RIUNIONE direttivo 11 giugno 2019


VERBALE RIUNIONE  direttivo 11 giugno 2019

Inizio della riunione ore 20,35

Presenti dell’organo direttivo:

  • Avogadro Adriano
  • Micheli Mario
  • Galizzi Rita
  • Cavagna Maura
  • Cavagna Cristina
  • Patti Francesca
  • Sonzogni Angela
  1. “SANTA CROCE ESPONE”

Ci si accorda sulla data della manifestazione, che sarà il 27 luglio 2019. La manifestazione prenderà il nome di “Santa Croce Espone – prima edizione”, si svolgerà presso il campo sportivo a partire dalle ore 10,00 e sarà abbinata ad una festa dell’unione sportiva. La manifestazione riguarderà l’esposizione di attività   artigianali, agricole, professionali, commerciali ed hobbistiche di Santa Croce.  Si predispone una lettera d’invito, che verrà poi consegnata a mano nei prossimi giorni ad una trentina di possibili espositori individuati tra i residenti in Santa Croce e dintorni. Si decide la presenza dell’Associazione con un proprio banchetto per raccogliere adesioni ed iscrizioni.
Incaricate del progetto sono Cavagna Daniela, Cavagna Maura e Patti Francesca

2. LAVORI DI PULIZIA A SANTA CROCE

Si conferma la pulizia della scarpata per il primo sabato di luglio.

Si decide anche che in tale giorno, in base alla disponibilità di volontari, si potrebbe procedere alla pulizia del prato della Casa di Don Angelo a Ronco Antea. Questo intervento è stato chiesto all’Associazione da Don Sergio.

Si è poi pensato anche alla pulizia del muro della via che porta al cimitero. (a proposito si segnala la scarsa manutenzione del cimitero stesso)

Il comune di San Pellegrino Terme ha chiesto la nostra collaborazione per quanto riguarda la “manutenzione” del tratto di strada che porta a Lepreno sul comune di San Pellegrino. Galizzi Rita si accerterà delle condizioni della strada e dei lavori necessari. (argomento aggiornato a prossimo incontro)

3. FESTA DELLA FAMIGLIA
Mario Micheli espone la sua proposta di “Festa della Famiglia”. Una festa che favorisca l’incontro di persone di varie età e appartenenti quindi a generazioni diverse, che, mettendo a contatto le generazioni, nonni, genitori e figli dovrebbe permettere di recuperare le tradizioni e di conseguenza la cultura, la conoscenza ed il sapere della famiglia. Tra i principali benefici che deriva da questo apprendimento intergenerazionale, c’è la trasmissione del patrimonio storico e culturale, la valorizzazione della figura del “nonno”, la costruzione di solidarietà tra le generazioni e di maggiore coesione sociale.
Il progetto, molto apprezzato, è da approfondire per poterlo realizzare nel migliore dei modi.
Potrebbe essere molto interessante raccontare la propria storia, la propria origine anche attraverso un piatto tipico locale.

4. VARIE ED EVENTUALI

  • Discussione sul possibile numero di volontari all’interno dell’Associazione per poi poter attivare una polizza assicurativa adeguata.
  • Necessità di dotare l’Associazione di uno o due timbri, di registri per il libro soci e volontari; prende l’incarico Rita Galizzi per l’acquisto.
  • Si propone come sede degli incontri del direttivo e archivio dei documenti dell’Associazione il locale antistante l’ambulatorio medico di Santa Croce; dovrà essere dotato di un tavolo per le riunioni e di un armadio chiuso possibilmente a chiave, a tale proposito si farà richiesta all’Amministrazione.
  • Si decide la frase slogan dell’Associazione Santa Croce” che per il prossimo anno sarà: PER COSTRUIRE RELAZIONI

Chiusura dibattito ore 23.01

Email: adriano.avogadro@gmail.com
Telefono: 3358497295
Indirizzo: Fraz. Santa Croce, 88
Ambito attività: Cultura - Sociale
Link CAL:
www.calsanpellegrinoterme.it/u/santacroce/


Associazione di promozione sociale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi